Premio “Biasin 2012”

Ricevere il premio Biasin 2012 (premio che danno a Verona come miglior giovane alpinista dell’anno)è stato per me un grande onore. Un piccolo traguardo che alimenta la voglia di continuare con i miei progetti.

Purtroppo a Verona non ci sono molti ragazzi appassionati all’arrampicata alpinistica o all’alpinismo in generale, ma c’è un piccolo gruppo di “cani sciolti” (ci chiamano così) che ama mettersi in gioco. All’interno di questo mondo verticale in continuo cambiamento, questo gruppo, di cui io mi sento farne parte, esalta la libertà e la bellezza che da la montagna.

Questo ci porta a non solo fare un buon allenamento in falesia, ma anche ad esplorare posti nuovi, alla ricerca di linee eleganti che regalano movimenti perfetti; il tutto legato ad una rigorosa etica di apertura dal basso per le multi pich. Questo è il mio umile e povero pensiero, però se lo leghiamo al “Biasin 2012” si crea un collegamento etico/morale molto importante…assolutamente da non perdere o lasciarlo scremare nel tempo. Per questo tenere alta l’importanza di questa “carica” è sicuramente una cosa importante per Verona e la Montagna.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...