Jamaica

Settore “Jamaica” – Vajo dell’Orsa

schizzo

 

Caraibi, mare cristallino, sabbia finissima e marijuana doc!!!  😉

Ecco, non centra niente…”Jamaica” è semplicemente il nuovo settore nato quest’inverno (2015/2016) nello spettacolare posto che è il Vajo dell’Orsa.

“Jamaica”, oltre che ad essere il nome del settore, è la via più caratteristica della falesia e a mio avviso uno dei tiri più splendidi ed estetici che abbia mai fatto…talmente bello che ha dato il nome alla falesia (tiro che abbiamo già trovato chiodato, probabilmente da Micheletti negli anni 90 o da qualche ragazzo trentino… se mai troveremo il chiodatore che ci ragguaglia sul nome originale, saremo ben lieti di cambiarlo).

Tutto iniziò ad Aprile 2015 quando il Pastu (Cristiano Pastorello) butto giù la statica su quel muro spettacolare costellato qua e la da canne di tutte le dimensioni. Passò una stagione, e la statica era sempre la, da sola, legata ad un’albero e in attesa di essere risalita.

Il primo a dare il via alle danze fu il Tommy (Tommaso Marchesini) che, rotto il ghiaccio e issato la prima linea, io e il Nic (Nicola Zorzi) lo seguimmo subito a ruota con i lavori di chiodatura.

Nel giro di tre mesi la falesia è pronta, la roccia è unica e la tecnica qui fa da padrona!

Il risultato è semplicemente un super muro da 35mt in un contesto surreale che è il Vajo dell’Orsa.

 

Unico difetto?!? Dopo il riscaldo “Welcome to Jamaica” di 6b+ si arriva su una cengia (attrezzata a DOC) dove da qui partono gli altri itinerari.

Dunque la falesia è leggermente appesa,  ma questa scomodità sarà SICURAMENTE ripagata dalla qualità dei tiri e dalla sua super roccia. Per cui una visita ne vale veramente la pena…

An si, la spittatura non è ascellare!!! 😉

 

 I Tiri:

  1. Welcome to Jamaica, 6b+
  2. Ambush in the Night, 7c
  3. Lion Zion Iron, 7b+
  4. Raggae Night, 8a
  5. Sun is Shining, 7b
  6. Jamaica, 7a+
  7. Jamaican Pearl, 7c+
  8. Three Little Birds, 6c

 

IMG_8226

 

 

Consiglio una Daisy Chain per muoversi agevolmente in cengia, un paio di ghiere, secchiello per la sicura dinamica e corda da 80mt!!!

 

NB: Tutte le vie sono SPETTACOLARI!!!

 

Ecco due scatti:

Andreino sul labirinto di “Jamaican Pearl” 7c+

IMG_6258

IMG_6369

IMG_6396

Il Nic sul capolavoro “Three Littre Birds” 6c

IMG_6170

IMG_6196

IMG_6219

Il Tommy sulla spettacolare “Jamaica” 7a+

IMG_6553

IMG_6589

IMG_6616

 

Esposizione e avvicinamento:

La parete è esposta a sud pieno ma haimè il sole scappa dietro ad un monte intorno alle 13/14, ideale per le mezze stagioni.

Per l’avvicinamento basta andare verso la “Ghigliottina”, 100mt prima parte un nuovo sentiero sulla destra che porta alla parete, 15/20min del parcheggio.

 

Buone tacche,

Andrein.

 

Sponsored by LAAC

 

Ringrazio: Wild Climb, Patagonia e ProAction.

 

Avvertenza:

Queste informazioni sono state scritte con la massima coscienziosità e serietà ma non si garantisce per eventuali errori o incompletezze. Ricordo, inoltre, che arrampicare è uno sport potenzialmente pericoloso per cui non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali incidenti o qualsiasi altra conseguenza.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...